Adozione e scuola

Affidamento familiare e adozione: l'inserimento scolastico

Linee guida per la scuola e i servizi sociali a cura degli Assessorati alla Salute, alle Politiche Sociali, all’Istruzione e allo Sport della Provincia Autonoma di Trento.

CONCORSO: L'adozione tra i banchi di scuola 2016/2017

L’associazione Italiaadozioni (www.italiaadozioni.it) bandisce per l’anno scolastico 2016/2017 la terza edizione del concorso “L’adozione fra i banchi di scuola”. Obiettivo del concorso è avvicinare le nuove generazioni ad una corretta conoscenza della realtà adottiva, favorendo la riflessione in merito a questo differente percorso che porta alla nascita di una nuova famiglia. Il concorso è gratuito ed è rivolto a tutte le sezioni/classi delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado. Sono ammessi al concorso tutti coloro che ne facciano richiesta indipendentemente dalla presenza di un bambino adottato a scuola

LE LINEE GUIDA PER FAVORIRE L'INSERIMENTO SCOLASTICO DEGLI ALUNNI ADOTTATI

Slides dell'intervento del dr. Andrea Di Girolamo del Dipartimento della Conoscenza della Provincia Autonoma di Trento per l'evento A.G.A.P. su scuola e adozione del 25 novembre 2016

Linee di indirizzo per favorire il diritto allo studio degli alunni adottati

In data 18 dicembre 2014 il MIUR ha emesso una circolare contenente le linee di indirizzo per favorire il diritto allo studio degli alunni adottati. Si tratta di un agevole strumento di lavoro che ha l'obiettivo di fornire conoscenze e linee programmatiche a carattere teorico-metodologico che consentano alla scuola di garantire ai bambini e ragazzi adottati e alle loro famiglie ulteriori opportunità nel loro percorso di crescita.

Nota MIUR: deroga all'obbligo scolastico di alunni adottati. Chiarimenti

Nota MIUR del 21 febbraio 2014 ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali (per il Trentino al Capo Dipartimento Istruzione della PAT) che concede la possibilità di una deroga all’obbligo scolastico per gli alunni adottati, consentendo di far frequentare un anno in più di scuola dell’infanzia ai bambini di sei anni da poco entrati in Italia.

SOS Scuola: gli strumenti normativi, a livello provinciale, a favore dell’inserimento scolastico dei bambini adottati

Slide dell'intervento della dr.ssa Laura Corelli dell’area Intercultura della Provincia Autonoma di Trento per l'evento S.O.S. Scuola del 15 gennaio 2014
« Tutte le categorie